Chi siamo

Nel giugno 2008, su iniziativa di uno “sparuto” gruppo di cittadini (e non) di Sarteano, è nata l’Associazione “Amici della Biblioteca”, con la finalità di favorire la costituzione di una biblioteca comunale in paese (quella a suo tempo istituita è rimasta inattiva ormai da anni).
Gli inizi sono stati veramente “spartani”, una trentina di libri messi a disposizione per il prestito dai soci fondatori sotto i portici della piazza XXIV giugno, nella speranza di trovare adesioni e, soprattutto, un locale dove essere ospitati (ovviamente a titolo gratuito, non disponendo di fondi né finanziamenti).

Grazie alla generosità di un cittadino di Sarteano, Massimo Belardi, abbiamo ottenuto i locali della stessa piazza, dove ancora oggi siamo presenti.
La biblioteca, che opera con prestiti gratuiti (la tessera di socio costa 5 euro l’anno), si è notevolmente sviluppata e consiste, ad oggi, di oltre 3.500 volumi tutti offerti da cittadini e villeggianti, tra cui anche alcuni in lingua inglese, olandese, etc.; la biblioteca opera, altresì, con la tecnica del Book Crossing (cioè la messa a disposizione, sempre gratuita, di libri “meno importanti” presso sale di aspetto e/o locali pubblici, libri che, una volta letti, vengono rimessi per l’appunto in circolo, depositandoli in altri luoghi aperti al pubblico).
I soci iscritti sono circa 150 e la media di prestiti si aggira su circa 40 libri al mese.

L’Associazione, che ha ovviamente finalità culturali, ha sviluppato ulteriori iniziative volte sia alla messa a disposizione per i cittadini di altre occasioni di incontro (serate di cinema all’aperto; feste per beneficienza come l’Incantatorta, giunta alla seconda edizione; presentazione di libri in teatro con la partecipazione degli autori, etc.), sia di attività rivolte ai bambini e ragazzi (v. “Il libro che vorrei” in occasione della Festa dell’Olio; “Scriviamo insieme una fiaba” nelle festività natalizie; “Fiera del Libro” di Torino con l’iniziativa “Se mi vuoi bene, regalami un libro” presso la Scuola media di Sarteano)
Inoltre, durante le Festività natalizie, nei locali della biblioteca, da due anni, prende vita l’iniziativa “I Presepi di casa in piazza”, favorendo la partecipazione dei cittadini di Sarteano alla vita della biblioteca.

Recentemente, il 16 aprile 2011, in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, è stata organizzata dall’Associazione, in collaborazione con la Nuova Accademia degli Arrischianti ed il Comune di Sarteano, un “Gran Ballo Risorgimentale” nello splendido teatro settecentesco con letture su protagonisti del Risorgimento, spettacolo che ha riscosso un notevole successo.
°°°°°°°
Il blog “SarteanoViva” nasce come ulteriore momento dell’Associazione, intesa a favorire la conoscenza delle iniziative programmate e realizzate dalla stessa, nonché come stimolo per i cittadini e per gli amanti di questo territorio per un concreto scambio di idee e proposte sulla vita culturale del Paese.