Incantatorta 2012

Torte dolci e salate offerte per una buona causa.
Nella piazza principale di Sarteano, il 16 agosto 2012, si è svolta la quarta edizione dell’INCANTATORTA, la simpaticissima iniziativa che vede ogni anno coinvolti i paesani e villeggianti, in una prima fase con la preparazione di torte (spesso originali nella ricetta e nella confezione – quest’anno oltre 40 !), in una seconda con la messa all’asta delle loro realizzazioni, generosamente offerte.
L’asta, finalizzata alla raccolta di fondi da destinare ad un progetto umanitario (v. in calce), ha raggiunto obiettivi di acquisto davvero inaspettati ( anche 65 euro per una torta alle noci, peraltro eccezionale, offerta da Paola Russo), per un totale eccezionale di 1.685 euro.

Nella stessa occasione si è, altresì, proceduto all’estrazione dei numerosi premi, sempre generosamente offerti da commercianti e cittadini, di una lotteria che ha consentito di raccogliere ulteriori 980 euro.

Tale risultato è stato raggiunto grazie alle banditrici, Vanessa Cipriani ed Elena Capezzuoli, che ha arricchito la serata con la sua allegria con la collaborazione del trio Giovanna Capezzuoli, Manuela Cipriani e Paola Paroglio (non c’è che dire, uno staff ormai collaudato e veramente eccezionale).
Brave a tutte e, soprattutto, agli oltre 250 cittadini e turisti partecipanti.
Appena possibile potrà essere scaricato dal nostro blog il libretto delle ricette delle torte.

§§§§§

L’Associazione culturale SarteanoViva, in accordo con il Comune di Sarteano, ha deciso di devolvere l’intero ricavato delle varie iniziative (lotteria, Incantatorta, vendita borse con libro a sorpresa, cinema all’aperto, etc.) al Comune di Cento (Ferrara) che ha subito gravissimi danni dal terremoto del maggio scorso.

 

 

 

 

 

 

 

In particolare. si è stabilito di utilizzare i fondi raccolti per contribuire, sia pure se con una cifra modesta, all’acquisto di arredi e attrezzature scolastiche per le due scuole materne prefabbricate, donate a detto Comune da quello di San Casciano Bagni; il vicino Comune di Cetona, con decisione analoga alla nostra, si farà, invece, carico di contribuire al risanamento della Pinacoteca Civica “Il Guercino” di Cento, danneggiata dallo stesso terremoto.

A questo proposito, dal Sindaco di Cento, che ringraziamo per le commoventi espressioni, abbiamo ricevuto la presente che volentieri pubblichiamo:


Cari Amici di Sarteano

l’Amministrazione Comunale ed i Cittadini Centesi desiderano ringraziarVi di tutto cuore per il Vostro impegno di solidarietà a favore della nostra Città, che è stata pesantemente colpita dai sismi di maggio.

Basti pensare che ad oggi ancora 270 persone vivono in un centro di accoglienza, che i danni stimati ammontano a circa 250 milioni di euro, che il municipio è completamente inagibile così come 21 scuole di cui sette da abbattere e ricostruire.

Ogni Vostro gesto di generosità è perciò quanto mai prezioso, soprattutto perché si esprime verso una comunità con la quale non siete mai venuti in contatto e con la quale non c’era alcun tipo di legame.

Siamo certi che questo legame si è ora creato e crescerà consolidato dalla nostra gratitudine.

Grazie ancora ed un caloroso saluto da Cento.

IL SINDACO

Comune di Cento

 §§§

Da ultimo non possiamo che ringraziare per la indispensabile collaborazione e per il supporto prezioso la nuova Giunta comunale di Sarteano, che ci ha consentito non solo di realizzare questa IV edizione della manifestazione, ma di prendere contatto con la realtà centese che, sicuramente, ci vedrà presenti con altre iniziative a favore dei loro cittadini.